IMEL-EMD.EU

Sistema di Organizzazione e Controllo degli Istituti di Moneta Elettronica




NORMATIVA

 

 


LA NORMATIVA DEGLI ISTITUTI DI MONETA ELETTRONICA
Entra in vigore nuova direttiva europea sui servizi di pagamento nel mercato interno (PSD2) - La direttiva mira a promuovere lo sviluppo di un mercato interno dei pagamenti al dettaglio efficiente, sicuro e competitivo rafforzando la tutela degli utenti dei servizi di pagamento, sostenendo l’innovazione e aumentando il livello di sicurezza dei servizi di pagamento elettronici. Gli Stati membri dovranno recepire la direttiva nella legislazione nazionale entro il 13 gennaio 2018. - DIRETTIVA (UE) 2015/2366 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 25 novembre 2015
ISTRUZIONI PER LA REDAZIONE DEI BILANCI E DEI RENDICONTIdegli Intermediari finanziari ex art. 107 del TUB, degli istituti di pagamento, degli IMEL, delle SGR e delle SIM
PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DELLA BANCA D'ITALIArelativi all'esercizio delle funzioni di vigilanza in materia bancaria e finanziaria
DISPOSIZIONI DI VIGILANZA in materia di sanzioni e procedura sanzionatoria amministrativa
RISOLUZIONE STRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE in materia di operazioni e servizi bancari e finanziari (Arbitro Bancario Finanziario)

L’unito provvedimento che contiene le “Disposizioni di vigilanza per gli istituti di pagamento e gli istituti di moneta elettronica”, che abroga e sostituisce il provvedimento della Banca d’Italia del 20 giugno 2012 “Disposizioni di vigilanza per gli istituti di pagamento e gli istituti di moneta elettronica”. - NUOVE

DISPOSIZIONI DI VIGILANZA per gli istituti di pagamento e gli istituti di moneta elettronica....ABROGATO

DECRETO LEGISLATIVO 16 aprile 2012, n. 45 - Attuazione della direttiva 2009/110/CE, concernente l'avvio, l'esercizio e la vigilanza prudenziale dell'attivita' degli istituti di moneta elettronica, che modifica le direttive 2005/60/CE e 2006/48/CE e che abroga la direttiva 2000/46/CE. (12G0065)
PROVVEDIMENTO RECANTE DISPOSIZIONI ATTUATIVE IN MATERIA DI ORGANIZZAZIONE, PROCEDURE E CONTROLLI INTERNI VOLTI A PREVENIRE L’UTILIZZO DEGLI INTERMEDIARI E DEGLI ALTRI SOGGETTI CHE SVOLGONO ATTIVITA’ FINANZIARIA A FINI DI RICICLAGGIO E DI FINANZIAMENTO DEL TERRORISMO, AI SENSI DELL’ART. 7 COMMA 2 DEL DECRETO LEGISLATIVO 21 NOVEMBRE 2007, N. 231
TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI CORRETTEZZA DELLE RELAZIONI TRA INTERMEDIARI E CLIENTI
DIRETTIVA 2009/110/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 16 settembre 2009 concernente l'avvio, l'esercizio e la vigilanza prudenziale dell'attività degli istituti di moneta elettronica, che modifica le direttive 2005/60/CE e 2006/48/CE e che abroga la direttiva 2000/46/CE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
I SERVIZI PER IMEL
CONTRIBUTI & PROGETTI
STRUTTURE OPERATIVE DLVA-FIDES
Il QUADRO NORMATIVO degli Istituti di Pagamento e di Moneta elettronica
Social lending (peer-to-peer lending o
p2p lending
)
www.106tub.eu - Organizzazione e Controllo del 'nuovo' INTERMEDIARIO FINANZIARIO 106 TUB - VIGILATO
www.servizidipagamento.eu - Sistema di Organizzazione e controllo degli Istituti di Pagamento - Assistenza e Consulenza alla costituzione di I.P.
www.mediatori-creditizi.eu - Servizi di consulenza per le Società di Mediazione Creditizia
www.microcredito111tub.eu - Consulenza e Assistenza a Società di Microcredito
www.confidi112tub.eu - I CONFIDI MINORI - Consorzi e Cooperative di Garanzia Collettiva Fidi
www.rating-dilegalita.it - RATING di Legalità per Holding e Intermediari Finanziari e Imprese che eseguono lavori d'appalto

Struttura dedicata della DLVA-FIDES CONSULTING S.R.L. - Organizzazione & Controllo degli ISTITUTI DI MONETA ELETTRONICA 2011-2017 © copyright imel-emd.eu - Tutti i Diritti Riservati | |